Siamo entusiasti da orecchio a orecchio riguardo alla routine di allenamento padre-bambino

Siamo entusiasti da orecchio a orecchio riguardo alla routine di allenamento padre-bambino.

I bambini sono esseri innocenti che amano imitare i loro genitori.

Amano fare tutto ciò che fanno i loro genitori, che sia lavorare al computer, fare esercizio, guardare la TV o leggere il giornale.

Alcuni bambini sono stati recentemente avvistati mentre imitavano i loro padri. Facevano esercizio allo stesso tempo, o più precisamente facendo flessioni.

Questi piccoli hanno dimostrato che anche i bambini in età prescolare possono fare flessioni in modo molto più carino.

Il primo bambino ha cercato di iniziare il programma di allenamento prendendo un paio di piccoli manubri.

Tuttavia, il peso è diventato troppo per il bambino, e ha iniziato a piangere. Successivamente, un bambino ha imitato la corsa su un tapis roulant del padre saltando sul divano.

Alcuni padri hanno cercato di insegnare ai loro figli come eseguire correttamente le flessioni.

Un padre ha cercato di insegnare a suo figlio come fare le flessioni dimostrando la tecnica.

Invece, suo figlio ha deciso che sarebbe stato meglio alzare la testa una volta e fare alcuni rumori per dimostrare che ci stava provando.

La maggior parte dei bambini è stata capace di trasformare l’esercizio delle flessioni in una sessione di yoga.

Un bambino stava sdraiato per terra nella sua stanza, imitando le flessioni del padre. Alla fine, ha finito per fare yoga.

Un bambino intelligente ha visto suo padre fare le flessioni proprio accanto a lui. Anche se ha cercato di imitare suo padre, ha presto capito l’intensità dell’allenamento.

Ha iniziato a sbattere leggermente la testa sul pavimento foderato come se stesse cercando di protestare. Tutti i bambini facevano le flessioni a modo loro.

Anche se il desiderio di imitare i loro padri era visibile nelle loro azioni, facevano tutte acrobazie che facevano ridere a crepapelle i loro papà

Vota l’articolo
Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici: